In relazione alle piscine pubbliche la normativa italiana è piuttosto stringente e molto precisa. La norma per se stessa fornisce una classificazione delle piscine e specifica i requisiti di progettazione, costruzione e gestione degli impianti di trattamento dell’acqua, fornendo inoltre le indicazioni relative prove e controlli atti a garantire una qualità dell’acqua di piscina adeguata alla balneazione.

In una piscina pubblica, come una piscina comunale, così come nelle piscine destinate al gioco acquatico o , ancora, nelle piscine a uso riabilitativo, il rispetto della normativa è di fondamentale importanza e non sempre gli impianti (specie quelli più datati) sono realmente al passo con le richieste di legge.

Ecco allora che affidarsi al fornitore più adeguato, in grado di rispondere davvero alle esigenze normative di ciascuna realizzazione, diventa fondamentale per non incorrere in inutili sanzioni e pericolose mancanze a livello di sicurezza pubblica.

Piscina pubblica

Contattaci qui per approfondire l’argomento

    Autorizzo il trattamento dei miei dati personali, ai sensi delle vigenti normative privacy (Regolamento Europeo n.679/16), secondo le finalità e le modalità indicate nell'informativa privacy.